SEGUENTI

Centro vacanze naturista Bagheera a Bravone, in Corsica, tra il mare e una foresta di eucalipti...

TARIFFE E DISPONIBILITÀ

I corbezzoli in Corsica - Campeggio naturista corsoResort naturista BagheeraResort naturista BagheeraResort naturista BagheeraResort naturista BagheeraResort naturista BagheeraResort naturista BagheeraResort naturista BagheeraResort naturista Bagheera

La flora corsa: un patrimonio di 2500 piante selvatiche

Dal clima mediterraneo e dall’insularità è nata una flora ricca e diversificata. Dal livello del mare alla cima più alta della Corsica (che arriva a oltre 2700 m.), si succedono diversi livelli di vegetazione. Veri e propri giardini pensili di Babilonia, questi strati vegetali costituiscono altrettanti tesori. 22 500 specie vegetali sono presenti sull’isola, 140 delle quali sono endemiche dell’isola e 80 endemiche della Corsica e della Sardegna. L’isolamento, la luce del sole e la diversità degli habitat hanno creato caratteristiche originali in specie che pur sono comuni, e presenti anche al di fuori del territorio corso.

 

Si sono insediate nel territorio moltissime piante sensibili agli spruzzi, al vento e al calore arido: le margherite di sabbia, il finocchio marino, la rucola di mare, la malva reale, l’erba medica marina.

Lungo i pendii soleggiati del litorale cresce una flora tipicamente mediterranea alla quale si mescolano piante di gariga (ulivo, lentischio Pistacia, pino, timo, rosmarino, santoreggia, caprifoglio) e una vegetazione esotica (aloe, agavi, eucalipto, fichi d’India, tamarisco). I fiori selvatici orlano i sentieri, fioriscono le dune e colonizzano le praterie e il sottobosco, al riparo da una luce eccessiva. La Corsica accoglie numerosi fiori selvatici endemici come lo zafferano corso, l’orchidea di Nurra, l’aquilegia, la digitale e il ranuncolo corso.